Skip to main content

Visita guidata

VISITA GUIDATA
alla scoperta del Ritiro di San Giovanni di Dio

Informazioni

Visita guidata alla scoperta del Ritiro di San Giovanni di Dio detto delle Rosine nell’isola del Santo Sudario in Torino

Una passeggiata alla scoperta del cosiddetto Ritiro delle Rosine, dalla sua fondazione ai giorni nostri. Un itinerario storico, artistico, architettonico e urbanistico per conoscere l’Opera delle Rosine, dedita fin dalla seconda metà del 1700 «al raccoglimento e ricovero di Figlie raminghe e abbandonate», alle attività manifatturiere tessili e poi a quelle scolastiche, esercitate nella Casa madre di Torino. La storia raccontata camminando proprio tra quelle mura, con brevi cenni anche alla casa di Mondovì e alle altre sette Case figliali, sorte nel Regno di Sardegna fra il 1757 e il 1762.

Attraverso luoghi ed edifici ripercorriamo i principali eventi della sua storia, dalla costituzione da parte di Francesca Maria Govone (Mondovì 1706 – Torino 1776) – conosciuta all’epoca come suor Rosa – attraverso la prima istituzione da lei fondata a Mondovì nel 1742 e il successivo insediamento in Torino, che fu concesso nel 1756 da Carlo Emanuele III in quella che prima era l’antica sede dell’Ospedale di San Giovanni di Dio fondato dai Fatebenefratelli nel 1597.

Attraverso un itinerario storico, tracceremo gli aspetti molteplici dell’attività di assistenza, di promozione e di emancipazione della donna svolti nei secoli dalle Rosine, grazie all’intuizione, al carisma e alla tenacia della sua fondatrice, Rosa Govone, la cui Opera pia ha influito molto anche nella cultura religiosa di Torino nella seconda metà del Settecento.

Costo

INTRODUZIONE + VISTA GUIDATA: durata 60 minuti

Data: 03/02 dalle 11.00 alle 12.00
Euro 10 a Persona

Per info e prenotazioni 

Docente

Paolo Sorrenti

Paolo Sorrenti è dottore in architettura. Lavora per l’Istituto delle Rosine dal 1992 occupandosi di consulenze tecniche, curando progetti per lavori di restauro e di recupero funzionale. Svolge anche attività di conservatore dell’archivio storico dell’Istituto e fornisce un supporto storico-artistico nel rapporto con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Studioso di storia e architettura biellese e di Sacri Monti ha curato mostre fotografiche, cataloghi e pubblicazioni, anche per la Regione Piemonte, dalla quale è stato nominato nel Comitato Scientifico del Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei. Ha collaborato al dossier di candidatura per l’iscrizione di Oropa nel sito Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e del medesimo sito è stato membro della Conferenza permanente UNESCO.

Scegli le nostre Gift Card per regalare un Corso, un Workshop o un Seminario

Sei alla ricerca del regalo perfetto?
Abbiamo la soluzione ideale: le Gift Card del Polo Artistico Culturale Le Rosine!

Chiama  o  Scrivici su Whatsapp e regala un coupon a chi vuoi tu!.